LEA: abrogato il Decreto Appropriatezza PDF Stampa E-mail
Venerdì 22 Luglio 2016 11:32
 

Niente sanzioni per Medici e  maggiore libertà prescrittiva, ma l'appropriatezza  resta. È dietrofront sul decreto appropriatezza. La novità, prevista nei nuovi Lea, è frutto di un lavoro condiviso tra ministero della Salute e professionisti ed è stata annunciata oggi in una conferenza stampa dal Ministro della Salute Beatrice Lorenzin e dal Presidente della FNOMCeO Roberta Chersevani.

Presentato anche un manifesto sull'appropriatezza, realizzato dal ministero della Salute e dalla Fnomceo. che verrà diffuso in tutti gli studi medici, ospedali e sedi delle ASL per informare i cittadini sulla novità introdotte dai nuovi Livelli Essenziali di Assistenza

Manifesto
 
La FNOMCEO sulle disuguaglianze e la equa ripartizione del Fondo Sanitario PDF Stampa E-mail
Venerdì 22 Luglio 2016 11:29
  Leggi tutto 
 
La FNOMCEO dalla parte dei vaccini PDF Stampa E-mail
Venerdì 22 Luglio 2016 11:27
 

Gli Ordini scendono in campo.

In allegato il documento

Leggi tutto 
 
Assemblea Ordinaria 2016 PDF Stampa E-mail
Martedì 07 Giugno 2016 23:31
 

Matera, 22 giugno 2016 - Ore 19.30

Leggi Convocazione 

 
Adesione corso Rilevamento Consumi Alimentari Nazionali PDF Stampa E-mail
Martedì 21 Giugno 2016 08:55
 

Scadenza 15 luglio 2016 

Leggi tutto

 
Online il Modello D per i redditi libero professionali PDF Stampa E-mail
Martedì 21 Giugno 2016 08:48
 

A partire da oggi medici e odontoiatri possono compilare online il modello D per la dichiarazione dei redditi da libera professione relativi al 2015. Il modulo elettronico è reperibile nell’area riservata del sito enpam.it. Tutte le informazioni utili sono invece disponibili a questo link. Insieme alla compilazione del Modello D è possibile scegliere di attivare l’addebito diretto sul conto corrente che permette di rateizzare il pagamento dei contributi. Per saperne di più è sufficiente consultare la sezione del sito 'comefareper'

Leggi tutto

 
Esenzione IRAP MMG con personale di segreteria PDF Stampa E-mail
Giovedì 09 Giugno 2016 11:20
 

Con la Sentenza 10 maggio 2016, n. 9451, le Sezioni Unite della Suprema Corte di Cassazione hanno, finalmente, chiarito che l’avvalersi, anche in maniera non occasionale, di un collaboratore con funzioni di segreteria ovvero "meramente esecutive" non configura il presupposto impositivo IRAP dell’autonoma organizzazione.
La sentenza ha, in sostanza, confermato l’orientamento espresso dal giudice d’appello secondo cui una attività professionale svolta con l’ausilio di un solo lavoratore dipendente con mansioni di segreteria e con l’utilizzo di beni strumentali minimi, non costituisce “autonoma organizzazione”, ai sensi dell’articolo 2 del d. Lgs. 18 dicembre 1997, n. 446,
La sentenza, che ha come destinatari tutti lavoratori autonomi, tra cui anche i MMG, non può che essere accolta favorevolmente da tutti coloro che, da anni, si battono per l’esenzione dall’IRAP dei professionisti c.d. “minimali”, sul fermo convincimento che se è vero che l’IRAP è diretta a colpire la manifestazione di ricchezza aggiuntiva – rectius il quid pluris – derivante dall’apparato organizzativo, di certo non poteva costituire elemento dirimente, ai fini dell’assoggettamento al tributo, l’utilizzo di un collaboratore con funzioni esecutive e/o di segreteria.

Leggi tutto

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 6